Alunno di 6 anni sparò alla docente negli Usa: incriminata la mamma per negligenza

WhatsApp
Telegram

La mamma del bambino di sei anni che ha aperto il fuoco contro l’insegnante Abby Zwerner lo scorso gennaio nella Richneck Elementary School di Newport News, Virginia, è stata formalmente incriminata da un gran giurì.

La donna, proprietaria legale dell’arma utilizzata dal figlio, è stata accusata di negligenza e di un reato minore per aver lasciato l’arma carica incautamente in modo da mettere a rischio la vita del bambino.

L’avvocato della famiglia ha riferito che la pistola era custodita nell’armadio della madre su uno scaffale alto e dotata di grilletto.  Le autorità hanno annunciato che potrebbero essere presentate ulteriori accuse, mentre un gran giurì speciale indaga sui problemi di sicurezza della scuola che potrebbero aver permesso la sparatoria.

L’insegnante ha intentato una causa per grave negligenza contro i funzionari scolastici che, a suo dire, avevano ignorato le segnalazioni riguardanti la presenza dell’arma del bambino il giorno della sparatoria. Il bambino non è coinvolto in nessuna indagine penale.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri