Alunno chiamato “mostro” in classe per ferite da incidente: il caso finisce in Parlamento

WhatsApp
Telegram

Il Corriere del Veneto ha riportato una vicenda di bullismo accaduta in un paesino della Bassa veronese, in cui un bambino di 12 anni rimasto sfigurato e menomato a causa di un incidente stradale avvenuto dieci mesi fa è stato oggetto di critiche e offese da parte dei compagni di scuola, che lo hanno definito “mostro”.

I genitori del bambino, sentendosi soli di fronte alla situazione, hanno deciso di ritirarlo dalla scuola e iscriverlo in un altro istituto.

La dirigenza della scuola, dopo aver richiamato il docente e punito alcuni dei ragazzi che offendevano il dodicenne, ha deciso di attivare qualche ora di didattica a distanza. Il caso è stato portato all’attenzione del presidente dell’Associazione Italiana Famigliari e Vittime della Strada, che ha chiesto l’intervento del ministero dell’Istruzione per mandare un’ispezione alla scuola.

Il deputato di Forza Italia Flavio Tosi ha presentato un’interrogazione per sollecitare il ministero a fare luce sulla vicenda. Nonostante la scuola abbia preso tutte le opportune misure organizzative, i genitori del bambino hanno deciso di cambiarlo di scuola per ridargli la serenità e la protezione che meritano.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri