Alunni stranieri: il 10% del totale, bene l’integrazione

Stampa

53mo Rapporto del Censis presentato oggi: alunni stranieri sono il 10% del totale, si arresta il loro aumento forte nelle scuole.

Nell’anno scolastico 2018-2019 gli alunni stranieri sono 857.729, con un incremento dell’1,9% rispetto all’anno precedente (+15.628 alunni). A riportare i dati del Rapporto Censis è Ansa.

Negli anni compresi tra il 2003 e il 2007 la scuola italiana ha accolto ogni anno tra i 67.000 e i 72.000 nuovi studenti con cittadinanza non italiana.

Emerge però un dato importante sull’integrazione degli studenti stranieri: gli strumenti messi in campo si sono rivelati negli ultimi anni utili, tanto che si registra un miglioramento dei tassi di scolarità, irregolarità negli studi e successo formativo.

Più del 90% dei dirigenti scolastici coinvolti nella ricerca Censis valuta soddisfacente il livello di integrazione a scuola degli alunni di origine immigrata, specialmente per coloro che sono nati in Italia. Sempre più diffuse anche le iniziative tese a eliminare gli episodi di intolleranza o discriminazione in collaborazione con il corpo docente e d’intesa con le famiglie.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi