Alunna rischia di soffocare per una caramella: salva grazie all’intervento di Carabinieri

WhatsApp
Telegram

Una bambina di nove anni è stata salvata da una situazione potenzialmente mortale grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri.

Il drammatico episodio si è svolto ieri nel quartiere Arenaccia di Napoli, subito dopo l’uscita da una scuola elementare.

La piccola, dopo aver mangiato una caramella, ha iniziato a soffocare mentre si trovava a bordo dello scuolabus. Nonostante i tentativi di soccorso da parte dell’autista e delle maestre presenti, la situazione sembrava precipitare.

Fortunatamente, una pattuglia dei Carabinieri in servizio nella zona è intervenuta prontamente. Nonostante la manovra di Heimlich effettuata dal maresciallo non avesse sortito effetto, la rapida decisione di trasportare la bimba al più vicino ospedale si è rivelata vitale.

I due militari, a bordo della loro gazzella, hanno trasportato la bambina e una maestra al pronto soccorso dell’ospedale “Santissima Annunziata”, dove i medici sono riusciti a intervenire giusto in tempo per evitare il peggio.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta