Alunna non udente, tutta la classe impara la lingua dei segni

WhatsApp
Telegram

Una classe di un Istituto tecnico di Faenza, l’Oriani, ha imparato la lingua dei segni al fine di comunicare con una compagna non udente e parzialmente non vedente.

Si è trattato, come scrive l’Ansa, di un ” bel regalo di Natale” che permette alla ragazza di poter dialogare e confrontarsi con i compagni.

La motivazione all’apprendimento del lingua dei segni è scaturita dall’atteggiamento dell’alunna, una ragazza molto socievole che ha attirato le simpatie di tutti i compagni.

Il fatto che tutta la classe conosca la lingua dei segni ha dato luogo ad un ambiente inclusivo e sereno.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito