Alunna in gita scolastica stuprata su nave da crociera a Genova: arrestati tre francesi

WhatsApp
Telegram

Un incubo per una studentessa di 19 anni durante quello che doveva essere un’innocente gita scolastica. Tre giovani francesi sono stati arrestati questa mattina al porto di Genova con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni della ragazza, a bordo di una nave da crociera.

Un incubo per una studentessa di 19 anni durante quello che doveva essere un’innocente gita scolastica. Tre giovani francesi sono stati arrestati questa mattina al porto di Genova con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni della ragazza, a bordo di una nave da crociera.

I fatti risalgono alla notte di sabato scorso. La studentessa si era imbarcata a Civitavecchia insieme alla sua classe per una mini-crociera nel Mediterraneo. Secondo una prima ricostruzione, la 19enne sarebbe stata attirata con l’inganno in una cabina da tre ragazzi francesi, saliti a bordo poche ore prima a Marsiglia.

Una volta isolata, la giovane sarebbe stata ripetutamente violentata dai tre per diverse ore, prima di essere abbandonata in condizioni di choc. A dare l’allarme alcuni compagni di classe, insospettiti dal suo ritardo.

Le autorità portuali di Genova sono quindi intervenute alla prima toccata della nave, identificando e arrestando i tre presunti responsabili. Si tratta di giovani ventenni di nazionalità francese, sui quali sono in corso gli accertamenti del caso.

La studentessa è stata invece immediatamente presa in cura dal personale medico e psicologico, mentre la Capitaneria di porto ha avviato le indagini per ricostruire con esattezza l’accaduto.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri