Alunna 17enne muore in incidente stradale: i compagni la ricordano con un mazzo di fiori sul banco rimasto vuoto

WhatsApp
Telegram

Un mazzo di fiori sul banco rimasto vuoto, un minuto di raccoglimento nel cortile della scuola, durante la pausa per la ricreazione. È stata ricordata così, questa mattina, dagli studenti del Liceo “Ettore Palumbo” di Brindisi, la loro compagna 17enne Matilde Chionna, morta tragicamente in un incidente stradale, assieme al fidanzato 20enne Matteo Buccoliero.

La tragedia si è consumata ieri sera, sulla provinciale che collega Mesagne a Torre Santa Susanna, nel Brindisino. Matilde frequentava il terzo anno del liceo e la sua scomparsa ha lasciato un profondo dolore in tutta la comunità scolastica.

La dirigente scolastica, Serena Oliva, nel suo intervento dopo il minuto di raccoglimento, ha voluto sottolineare le doti umane e l’impegno quotidiano di Matilde, non solo a scuola ma anche nello sport. La giovane, infatti, era una promessa del volley pugliese. Ieri pomeriggio aveva disputato la sua ultima partita, ad Oria, prima dell’incidente mortale, avvenuto sulla strada del ritorno.

“Matilde era una ragazza solare, sempre disponibile con tutti e con una grande passione per la pallavolo”, ha detto la dirigente Oliva. “La sua scomparsa è una perdita immensa per tutti noi. Ci stringiamo al dolore della famiglia e degli amici in questo momento così difficile”.

Anche il mondo del volley pugliese ha voluto ricordare Matilde. “Una giovane atleta dal grande talento e dal futuro radioso”, ha scritto la Federazione Italiana Pallavolo Puglia in un post su Facebook. “Ci stringiamo al dolore della famiglia e della società per cui militava”.

Sulla dinamica dell’incidente sono ancora in corso le indagini dei carabinieri.

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio