Alunna 14enne usa il cellulare in classe, preside la rimprovera e viene minacciata con un coltello

WhatsApp
Telegram

Ancora un episodio inquietante a scuola. Secondo quanto segnala La Repubblica, mercoledì, ultimo giorno primo dello stop per Pasqua, un’alunna frequentante una scuola media del Piemonte ha minacciato la dirigente scolastica con un coltello.

La dirigente aveva rimproverato la studentessa per l’utilizzo del cellulare durante la lezione, ma la sua risposta è stata estrarre un coltellino e mostrarlo alla preside. La dirigente ha gestito la situazione con professionalità, facendo uscire la studentessa dalla classe e chiamando le autorità.

Gli agenti della squadra volanti della questura di Biella hanno disarmato la studentessa e sequestrato il coltello, denunciandola per minacce e porto d’arma. Il caso è stato segnalato alla procura dei minorenni di Torino.

Leggi anche

Violenza sui docenti, chi li aggredisce si ritroverà contro lo Stato: da risarcire non solo l’insegnante aggredito, ma anche il Ministero. Le parole di Valditara

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto