Un altro caso nelle Graduatorie ad esaurimento. Docenti inseriti con riserva per Scienze della formazione primaria potranno utilizzare l’abilitazione PAS per scioglierla?

di Lalla
ipsef

Lalla – Non la si chiami scorciatoia, ma semplicemente abilitazione. E’ quanto balenato a coloro che sono inseriti con riserva nelle Graduatorie ad esaurimento in attesa del conseguimento del titolo abilitante attraverso il corso di Laurea in Scienze della formazione primaria (ultimo inserimento consentito nell’a.a. 2007/08): conseguire l’abilitazione attraverso il Percorso Abilitante Speciale e utilizzarla per sciogliere la riserva. Il vantaggio? L’inserimento in Graduatoria ad esaurimento, non previsto per l’abilitazione conseguita con il PAS.

Lalla – Non la si chiami scorciatoia, ma semplicemente abilitazione. E’ quanto balenato a coloro che sono inseriti con riserva nelle Graduatorie ad esaurimento in attesa del conseguimento del titolo abilitante attraverso il corso di Laurea in Scienze della formazione primaria (ultimo inserimento consentito nell’a.a. 2007/08): conseguire l’abilitazione attraverso il Percorso Abilitante Speciale e utilizzarla per sciogliere la riserva. Il vantaggio? L’inserimento in Graduatoria ad esaurimento, non previsto per l’abilitazione conseguita con il PAS.

Andiamo per ordine. Non sappiamo quanti sono gli aspiranti docenti che, frequentanti il corso di Laurea in Scienze della formazione primaria per infanzia o primaria, sono ancora iscritti on riserva nella III fascia delle Graduatorie ad esaurimento. L’ultima iscrizione con riserva è stata disposta nei confronti di coloro che si sono iscritti al corso di Laurea nell’a.a. 2007/08, molti di loro avranno già acquisito l’abilitazione e di conseguenza sciolto la riserva, ma qualcuno sicuramente non ha ancora concluso il percorso e adesso si trova a dover scegliere tra la prosecuzione del corso di laurea e la frequenza del Percorso Speciale Abilitante ( tra i due corsi vi è incompatibiltà, non è ammessa la frequenza nello stesso anno accademico).

L’abilitazione conseguita con il Percorso Speciale Abilitante (PAS) indetto con dm n. 58 del 25 luglio 2013 permette

  • l’accesso alla II fascia delle graduatorie di istituto (per le supplenze)
  • l’accesso all’insegnamento nelle scuole paritarie

Per l’assunzione a tempo indeterminato sarà invece necessario sostenere (e vincere) il concorso, da cui si attinge per il 50% del reclutamento.

E se… e se… l’abilitazione potesse invece essere sfruttata per sciogliere quella riserva delle Graduatorie ad esaurimento, da cui si attinge per il rimanente 50% delle immissioni in ruolo?

Il riferimento più recente sarebbe quello dei colleghi abilitati in sovrannumero con il TFA ordinario, che potevano vantare l’iscrizione con riserva in Graduatoria ad esaurimento (cosiddetti "congelati Ssis")

A costoro è stato consentito di sciogliere la riserva perchè, dopo l’inserimento con riserva, il percorso Ssis è stato chiuso e non ci sono stati percorsi per l’acquisizione dell’abilitazione per i successivi 4 anni; una mancanza dell’Amministrazione alla quale si è rimediato permettendo a coloro che si trovavano in questa posizione di utilizzare l’abilitazione ottenuta con TFA ordinario al pari di un’abilitazione Ssis (in parole povere, gli abilitati con TFA ordinario non hanno accesso alle Graduatorie ad esaurimento, gli abilitati in sovrannumero in quanto "congelati Ssis" sì).

E’ possibile istituire un parallelismo tra le due condizioni? A nostro parere no, perchè il corso di Laurea in Scienze della formazione primaria gode di ottima salute, coloro che si trovano ancora gravati dalla riserva nelle Graduatorie ad esaurimento possono imputare solo a circostanze personali la mancata conclusione del percorso, inoltre tale circostanza non è prevista nei decreti di attivazione del PAS.

E tuttavia siamo certi che qualcuno avrà già avuto l’idea di avanzare richiesta di scioglimento della riserva in GaE grazie all’abilitazione PAS.

Versione stampabile
soloformazione