Altri licei occupati a Roma. Gli studenti: “Contestiamo la gestione dell’istruzione pubblica italiana”

WhatsApp
Telegram

Occupati altri 4 licei a Roma. Si tratta di scuole del III Municipio della Capitale.

“Noi studenti e studentesse del Liceo Aristofane, del Liceo Nomentano, del Liceo Orazio e dell’I.I.S. Pacinotti-Archimede abbiamo deciso di occupare le nostre scuole per contestare la gestione dell’istruzione pubblica italiana degli ultimi anni e per proporre una scuola a misura di studente, aperta, sicura, accessibile ed inclusiva, che sappia ascoltarci, formarci e supportarci – sottolineano gli studenti -. Abbiamo il diritto ed il dovere di avere un ruolo nel dibattito pubblico in qualità di studenti e studentesse e futuro di questo paese”.

“È mia intenzione raccogliere la voce delle studentesse e degli studenti, tra i soggetti che hanno pagato più duramente il prezzo di questi anni di pandemia”. Lo annuncia in un post su Facebook l’Assessore alla capitolino alla Scuola, Claudia Pratelli.

“Da giorni – sottolinea – alcune scuole superiori della città sono occupate dalle studentesse dagli studenti. Oggi ne sono state occupate altre. C’è un movimento studentesco che attraversa la città che pone domande decisive sul modello di sviluppo, sulla qualità della scuola e che accende un faro su bisogni e fragilità nuove, come quello della salute mentale”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito