Alternanza scuola-lavoro, studente ruba antidepressivi e ansiolitici durante tirocinio: ricoverato in preda a deliri

WhatsApp
Telegram

Un ragazzo di sedici anni e mezzo, che stava svolgendo un tirocinio presso una farmacia in provincia di Monza come parte del programma di alternanza scuola-lavoro, è stato scoperto a rubare confezioni di medicinali alla chiusura del negozio.

Dopo aver assunto una quantità eccessiva di sostanze chimiche, tra cui antidepressivi, ansiolitici e Viagra, il giovane è stato ricoverato in ospedale per deliri e problemi neuropsichiatrici.

L’ammanco di farmaci è stato segnalato dal direttore del negozio il 6 marzo, che ha immediatamente informato la scuola, la quale ha poi comunicato alla madre del ragazzo. Mentre la maggior parte delle scatole era ancora integra, molte erano state aperte.

Il giovane è stato ricoverato in ospedale dove ha causato danni all’arredo del reparto e minacciato il personale con un bastone. La Questura di Monza ha segnalato l’accaduto alla procura presso il Tribunale dei minori.

WhatsApp
Telegram

Nuovi ambienti di apprendimento immersivi per le didattiche innovative proposti da MNEMOSINE – Ente riconosciuto dal Ministero Istruzione