Alternanza scuola-lavoro, Pittoni (Lega): non sia sfruttamento. Si punti alla qualità e non alla quantità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

dichiarazione Mario Pittoni (Lega) – «L’alternanza sia scuola-lavoro, non scuola-sfruttamento.

A fronte di alcune esperienze positive, oggi gli studenti sono scesi in piazza perché troppe volte si ritrovano invece usati e umiliati, coinvolti in situazioni che di formativo non hanno nulla.

La “Buona scuola” ha indicato la quantità, senza preoccuparsi di normare adeguatamente il settore. Mentre vanno individuati percorsi che garantiscano qualità oltre che, ovviamente, congruenza fra alternanza e indirizzo di studi».

Lo dichiara Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord, nella giornata delle manifestazioni di protesta degli studenti in 70 città italiane.

Versione stampabile
anief
soloformazione