Alternanza scuola- lavoro. Online il vademecum della Camera di Commercio di Torino

Stampa

E’ online il vademecum pubblicato dalla Camera di commercio di Torino con tutte le informazioni utili per scuole, studenti e imprenditori sull’alternanza scuola-lavoro.

Sintetizza in 6 passaggi tutte le fasi del percorso, dall’individuazione dei soggetti coinvolti alla scelta dell’azienda ospitante, dagli adempimenti in termini di sicurezza fino alla valutazione finale del percorso svolto.
A essere coinvolti obbligatoriamente nell’esperienza di alternanza scuola-lavoro sono tutti gli studenti che frequentano il triennio di un istituto tecnico o di un liceo, per un impegno rispettivamente di 400 e 200 ore complessive, da svolgersi in un contesto lavorativo. “La Camera di commercio assume a pieno titolo il ruolo, come indicato dalla legge della “Buona Scuola” – spiega Vincenzo Ilotte, Presidente della Camera di commercio di Torino – sia di raccordo tra sistema lavorativo e mondo formativo, sia di riferimento per le attività da realizzare a favore dell’alternanza scuola/lavoro. Il vademecum è stato pensato anche per facilitare l’iscrizione al Portale scuolalavoro.registroimprese.it. di un numero sempre maggiore di imprese e istituzioni private e pubbliche. Siamo convinti infatti che lo scambio attivo tra mondo scolastico e mondo lavorativo costituisca un vantaggio reciproco per imprenditori e studenti: ne parleremo in un incontro dedicato alle imprese il 23 gennaio e lo testimonieremo come Camera di commercio, attivando nel 2017 percorsi di alternanza scuola/lavoro”.

vademecum

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite