Alternanza scuola-lavoro, incentivi se le aziende assumono studenti

di redazione
ipsef

Nella Legge di Stabilità bonus assunzioni per gli studenti che fanno alternanza. Le aziende che assumeranno a tempo indeterminato avranno sgravi fiscali.

L’assunzione deve avvenire tra il 1º gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018 e le aziende non pagheranno per 36 mesi i contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nel limite massimo di un importo di esonero pari a 3.250 euro su base annua.

Lo studente dovrà essere assunto entro 6 mesi dall’acquisizione del titolo di studio, e che abbiano svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola – lavoro pari almeno al 30 per cento delle ore di alternanza previste dalla Buona scuola ovvero pari almeno al 30 per cento del monte ore previsto dai rispettivi ordinamenti per i tirocini universitari.

Versione stampabile
anief
soloformazione