Alternanza scuola lavoro, in Senato possibile aumento ore istituti tecnici

WhatsApp
Telegram

La legge di Bilancio, approvata alla Camera e in attesa del passaggio al Senato, diminuirà, già dal corrente scolastico, le ore di alternanza scuola-lavoro.

Ore minime alternanza

Il testo approvato alla Camera prevede il seguente monte ore minimo da destinare ai “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” (nuovo nome data all’alternanza):

a) 210 ore (in prima battuta erano 180) negli istituti professionali;
b) 150 ore negli istituti tecnici;
c) 90 ore nei licei.

Le ore minime da svolgere negli ultimi tre anni degli istituti professionali erano state prima ridotte a 180 ore e poi sono state incrementate a 210, in seguito all’approvazione dell’emendamento Gelmini.

Incremento ore ai tecnici

Negli istituti tecnici, come sopra riportato, sono previste al momento 150 ore, che potrebbero essere incrementate a 180 nel corso del passaggio della legge di Bilancio in Senato, come riferisce Scuola24.

L’incremento non sarebbe sgradito agli studenti, come emerge dall’indagine sui diplomati 2018 di Almadiploma e Almalaurea.

L’indagine ha, infatti, rivelato che l’80% circa degli studenti dei tecnici e dei professionali è soddisfatto, in tutto o in parte, della scelta dell’indirizzo di studi effettuata a 14 anni. Ciò, grazie anche al legame con il mondo del lavoro che caratterizza i predetti istituti, legame che passa anche dalla diffusione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Legge bilancio, tutto sulla scuola: dall’alternanza al nuovo concorso

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur