Alternanza scuola-lavoro: in Sardegna coinvolto il 9,6% delle imprese

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In Sardegna, nel 2017, la propensione delle imprese con dipendenti a ospitare studenti in alternanza Scuola-Lavoro è stata del 9,6%, contro il 17,3% del Veneto e l’11,9% della media nazionale.

A livello settoriale mostrano propensione maggiore le imprese del manifatturiero (14,8%) seguite dai servizi (11,8%) e delle costruzioni (8,1%).

Lo dicono i dati del rapporto dell’Osservatorio per le pmi di Confartigianato Imprese Sardegna, che ha esaminato la “Relazione tra i giovani e le imprese: l’Alternanza Scuola-Lavoro”, su fonti Eurostat, Unioncamere e Anpal.

A livello provinciale, in Sardegna la maggior disponibilità delle aziende a ospitare studenti la si trova a Nuoro, con il 14,8% delle realtà che ospiterebbe i giovani. Segue Oristano con 12,5%, Sassari con 10,6% e Cagliari con 6,9%.

Versione stampabile
anief
soloformazione