Alternanza scuola-lavoro. Fratoianni (SI), Giannini spieghi l’accordo con Mc Donald’s

di redazione
ipsef

“Sono certo che la ministra dell’Istruzione Giannini troverà il tempo nei prossimi giorni per venire a spiegare al Parlamento la ratio che ha portato il Miur a sottoscrivere un accordo di alternanza scuola-lavoro con McDonald’s”. Lo afferma Nicola Fratoianni dell’esecutivo nazionale di Sinistra Italiana.

“Francamente – conclude Fratoianni – trovo bizzarra questa scelta: da una parte ci sono percorsi educativi in tante scuole italiane rivolte ai ragazzi per un’alimentazione sana e non mi pare proprio che la multinazionale Usa sia un esempio, dall’altra parte non mi sembra che il modello lavorativo della McDonalds possa essere un esempio educativo. Mi auguro – conclude Fratoianni – che sia stata una scelta isolata di qualche burocrate di viale Trastevere e che venga al più presto sconfessata e rivista”.

Alternanza scuola-lavoro, M5S: accordo Miur-McDonald’s “senza senso”, in contrasto con l’educazione alimentare

Versione stampabile
anief
soloformazione