“Alternanza scuola-lavoro e disabilità: proposte di percorsi efficaci”, convegno ANP 21 maggio a Roma

comunicato ANP –  “Alternanza scuola-lavoro e disabilità: proposte di percorsi efficaci”. Si intitolerà così il convegno nazionale in programma per il 21 maggio a Roma, presso la sede del CNEL, organizzato dall’ANP, centrato sulla tematica dell’alternanza scuola-lavoro, introdotta dalla Legge 107/15 durante il quale, oltre a dare spazio a una serie di interventi provenienti dal mondo delle Associazioni di persone con disabilità, verrà anche presentata una “Guida operativa sull’alternanza scuola-lavoro per gli studenti con disabilità”. Attualmente gli alunni con disabilità frequentanti le scuole statali di ogni ordine e grado sono circa 234.658. Ad oggi, gli studenti complessivamente impegnati nei percorsi di ASL sono circa 1 milione e mezzo, di cui circa il 3% con disabilità certificate.

La Guida operativa vuole essere uno strumento di supporto e di aiuto alle scuole nella realizzazione dei percorsi di ASL in cui sono coinvolti gli studenti con disabilità.

Introdotto da Antonello Giannelli, presidente nazionale dell’ANP, l’incontro si aprirà con la presentazione dell’accordo di collaborazione tra il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro e l’ANP sottoscritto il 16 maggio u.s., che prevede l’attuazione di interventi specifici negli ambiti economico, sociale e in particolare nel settore dell’alternanza scuola – lavoro.

All’evento parteciperanno: Salvatore Nocera per la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), Marino Lupi per Autismo Toscana, Marco Condidorio per la FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità) e per l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e Francesco Michelotto per il CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down).
Successivamente sarà Andrea Marchetti dell’ANP a presentare la Guida operativa sull’alternanza scuola-lavoro per gli studenti con disabilità, mentre a concludere i lavori sarà la tavola rotonda dedicata alla Risposta delle Istituzioni, moderata da Claudio Tucci di «Sole 24 Ore – Scuola», alla presenza di Daniela Pavoncello, ricercatrice dell’INAPP (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche), Adriano Maria Meucci di ANPAL Servizi (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) e Stefano Casagrande di Unioncamere, il dirigente dell’ufficio servizi per il lavoro di Arezzo, Firenze e Prato gestione dei servizi per il collocamento mirato delle persone con disabilità e la dirigente responsabile della programmazione formazione strategica e istruzione e formazione tecnica superiore della Regione Toscana.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia