Alternanza scuola-lavoro in autogrill, Camusso: chance persa, non sia occasione di sfruttamento gratis

Stampa

Riguardo all’alternanza scuola-lavoro il segretario della Cgil, Susanna Camusso, a Napoli durante il festival dello sviluppo sostenibile ha detto:”se i ragazzi vanno in autogrill stiamo buttando via opportunità straordinaria”.

“L’alternanza scuola-lavoro non ha la funzione di dare risultati all’occupazione giovanile – dice – altrimenti si rischia di creare un gigantesco equivoco che è quello per cui ci si sente spiegare che diventa forma di occupazione giovanile gli stage, i tirocini gratuiti che sono invece sfruttamento di tutt’altra cosa”. L’alternanza scuola-lavoro, per la Camusso, “dovrebbe essere un punto di incrocio tra il percorso di istruzione e la conoscenza e gli strumenti necessari per poi affrontare il mondo di lavoro”.

“La critica che noi facciamo è che in qualche caso diventa forma di lavoro gratuito in luoghi dove gli studenti non apprendono nulla – conclude – e che è stata rapidamente forzata nelle attuazioni senza avere dei programmi che coincidano con il fatto che quella è una parte del percorso di formazione, non può essere un periodo di lavoro gratuito”.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!