Alluvione Sardegna, istituito un fondo per l’emergenza. A Olbia piano per far ripartire lezioni, circolare alle scuole per gara solidarietà

di Lalla
ipsef

Miur – Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha attivato attraverso la Direzione Generale dello Studente un fondo per l’emergenza per sostenere le scuole della Sardegna più colpite dal maltempo.

Miur – Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha attivato attraverso la Direzione Generale dello Studente un fondo per l’emergenza per sostenere le scuole della Sardegna più colpite dal maltempo.

Al contempo è stata inviata a tutte le scuole italiane una circolare che illustra i canali ufficiali per partecipare alla gara di solidarietà scattata in queste ore fra gli istituti. Nella circolare è spiegato come inviare attrezzature, materiali didattici e donazioni. Stanno infatti pervenendo alle scuole sarde e al Miur molte segnalazioni di istituti che vogliono offrire il loro aiuto.

Oggi la task force di esperti Miur, attivata negli scorsi giorni dal Ministro Maria Chiara Carrozza, ha incontrato i dirigenti scolastici degli Istituti di Olbia e provincia, una delle zone più danneggiate, per mettere a punto un piano di intervento che, salvo problemi con il ripristino della viabilità e nuove ondate di maltempo, consentirà la ripresa delle attività didattiche già da lunedì. Il piano prevede lo smistamento di quegli studenti le cui scuole sono attualmente inagibili e la fornitura dei necessari materiali per la didattica.

Domani la task force sarà alle ore 10.00 nel Medio Campidano, a Sanluri, per l’incontro con i dirigenti scolastici e i rappresentanti delle istituzioni locali. Sabato la Conferenza di servizio con tutti i dirigenti delle scuole della Sardegna a Macomer (Nu).

Versione stampabile
anief anief
soloformazione