Alluvione in Toscana, pioggia, vento e fiumi esondati: morti e dispersi. Scuole chiuse in diversi comuni

WhatsApp
Telegram

Notte di intenso maltempo nell’Italia settentrionale, in particolare in Toscana dove si sono vissuti momenti di terrore. Cinque morti segnalati nelle aree di Montemurlo e Rosignano, mentre a Prato, Empoli, Pontedera e Borgo San Lorenzo, gli ospedali sono stati allagati.

Ecco l’elenco dei Comuni interessati.

Provincia di Firenze 

Barberino di Mugello, Campi Bisenzio, Empoli, Montelupo Fiorentino, Cerreto Guidi, Fucecchio, Sesto Fiorentino

Provincia di Livorno

Livorno, Collesalvetti, Capoliveri, Porto Azzurro, Portoferraio, Marciana, Marciana Marina e Campo nell’Elba

Provincia di Massa Carrara

Aulla, Villafranca, Fivizzano, Licciana Nardi, Mulazzo, Filattiera, Zeri, Pontremoli.

Provincia di Lucca 

Viareggio, Stazzema, Seravezza, Massarosa, Camaiore, tutti i 15 comuni della Garfagnana

Provincia di Prato

Vernio, Poggio a Caiano, Prato, Seano, Carmignano

Provincia di Pistoia

Pistoia, Serravalle Pistoiese, Agliana, Quarrata, Montale, Abetone-Cutigliano e San Marcello-Piteglio, Monsummano.

Provincia di Pisa

Pontedera, Calcinaia, Bientina, Santa Maria a Monte, San Miniato, Volterra, Montecatini Val di Cecina, Chianni, Santa Croce sull’Arno, Castelfranco di Sotto, Palaia, Montopoli Valdarno, Ponsacco, Casciana Terme Lari.

Il maltempo non risparmia anche altre zone dell’Italia. La tempesta Ciaran, che già ha colpito diversi paesi in Europa, è arrivata sul territorio nazionale. Difficoltà riscontrate anche in Veneto, Friuli Venezia-Giulia, Campania e in Sardegna.

Scuole chiuse allerta meteo venerdì 3 novembre: dal Veneto alla Campania, stop in diversi comuni. ELENCO IN AGGIORNAMENTO

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso