Alluvione Emilia Romagna, oggi il sopralluogo dell’assessore nelle scuole danneggiate: “L’obiettivo è partire in sicurezza a settembre”

WhatsApp
Telegram

Sopralluogo dell’assessora regionale alla Scuola, Paola Salomoni, oggi a Faenza, a Solarolo e Castel Bolognese, nel Ravennate, per fare il punto con dirigenti scolastici e amministratori locali sulle scuole danneggiate dall’alluvione del maggio scorso.

Prima tappa questa mattina a Faenza, dove l’assessora, accompagnata tra gli altri dal sindaco Massimo Isola e dalla consigliera regionale Manuela Rontini, ha visitato la scuola dell’infanzia “Il Girasole” e la scuola primaria “Pirazzini”. Poi alla scuola media “Ungaretti” e a quella elementare “Pezzani” di Solarolo, insieme al sindaco Stefano Briccolani, e, infine, a Castel Bolognese, dove con il primo cittadino Luca Della Godenza ha visitato la scuola primaria “Bassi” e la scuola dell’infanzia “Camerini-Tassinari”.

Già nelle scorse settimane, in occasione della visita del ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, l’assessora Salomoni si era recata per un sopralluogo in alcune scuole interessate dall’alluvione delle province di Forlì-Cesena e Ravenna.

“Continua – commenta Salomoni- il nostro impegno sul territorio con la ricognizione dei danni provocati dall’alluvione nelle scuole, per ripartire pienamente operativi con l’avvio del nuovo anno scolastico. Occorre lo sforzo di tutti per ripristinare le strutture danneggiate, e per questo al Governo chiediamo di sostenere gli Enti locali con un adeguato stanziamento di fondi che permetta in queste settimane di eseguire i lavori necessari per poi riprendere a settembre l’attività scolastica in sicurezza”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri