Allulli, Education “Età media docenti alta perché scuola usata come ammortizzatore sociale”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Questo il commento ai numeri pubblicati oggi dal Sole24Ore sull’età media dei docenti italiani.

Ne abbiamo parlato in L’insegnante medio italiano è donna, sui 50 anni. Under 40 in aumento grazie a ruoli da concorsi

Giorgio Allulli, esperto di Education, spiega “Sono numeri frutto delle politiche di reclutamento iniziate negli anni ’70-’80 dello scorso secolo che hanno considerato la scuola come un grande ammortizzatore sociale. E anche la riforma Renzi, a giudicare dagli ultimi dati, non sembra essere riuscita, finora, a modificare questa tendenza ”

Gli fa eco Attilo Oliva di TreeLLLe “si è assunto, di fatto, stabilizzando i “supplenti” iscritti da molto tempo nelle Graduatorie a esaurimento; senza nessuna selezione (e non valorizzando il merito)”

Una possibilità per abbassare l’età media degli insegnanti potrà venire dalle prossime modalità di reclutamento (dopo la fase transitoria), che prevedono concorsi banditi con cadenza biennale.

Concorso 2018 per non abilitati (no tre anni di servizio), requisiti di accesso e prove

Versione stampabile
anief
soloformazione