Allianz premia i figli dei clienti. Assegnate 83 borse di studio all’estero

Di Lalla
Stampa

Giovanna Marchi Spot RP – Quest’estate 83 ragazzi italiani partiranno per andare a studiare all’estero grazie alle borse di studio messe in palio da Allianz. L’iniziativa del Gruppo assicurativo riguarda i figli dei dipendenti, degli agenti e – caso unico in Italia – dei clienti. A questi ultimi, infatti, sono state riservate ben 65 sulle 83 borse assegnate.

Giovanna Marchi Spot RP – Quest’estate 83 ragazzi italiani partiranno per andare a studiare all’estero grazie alle borse di studio messe in palio da Allianz. L’iniziativa del Gruppo assicurativo riguarda i figli dei dipendenti, degli agenti e – caso unico in Italia – dei clienti. A questi ultimi, infatti, sono state riservate ben 65 sulle 83 borse assegnate.

Gli studenti premiati hanno partecipato a Trieste, presso l’auditorium Allianz, alla cerimonia di consegna delle borse di studio offerte a giovani di talento, studenti delle scuole medie superiori dai 15 ai 19 anni.
L’impegno di Allianz ad investire sui giovani, in collaborazione con Intercultura la più importante organizzazione mondiale che realizza scambi educativi, è giunta alla tredicesima edizione: dal 1999 ad oggi sono stati premiati oltre 420 ragazzi che hanno avuto la possibilità di accrescere le proprie potenzialità con un’esperienza unica come quella di vivere e studiare in un Paese all’estero per periodi di quattro, sei settimane o per un anno intero.

Delle 83 borse di studio, tra estive e annuali, 63 sono state messe a disposizione da Allianz, le altre 20 dalla controllata Allianz Bank Financial Advisors. Le selezioni sono state fatte da Intercultura dopo aver vagliato le numerosissime richieste pervenute da tutta Italia. Quest’anno si è registrato un incremento superiore al 10% rispetto all’anno scorso.

L’edizione 2010-2011 delle borse di studio Allianz mostra alcuni dati interessanti. Il 72,2% dei premiati è rappresentato da studentesse; la percentuale conferma la loro maggiore dinamicità rispetto ai maschi: nelle ultime tre edizioni, 149 borse di studio sono state assegnate a ragazze, contro i 70 dei ragazzi.

Cambiano anche le mete selezionate; se fino a pochi anni fa erano quasi esclusivamente i Paesi anglofoni le destinazioni scelte dagli studenti, quest’anno oltre il 15% partirà per la Cina o per un Paese del Centro-Sud America, si tratta di un’evoluzione importante perché i Paesi emergenti hanno una crescente incidenza sull’economia mondiale.

Allianz SpA, che in Italia ha oltre 7 milioni di clienti, fa parte del gruppo Allianz SE, leader mondiale nel settore assicurativo e finanziario, con una presenza in oltre 70 Paesi e più di 76 milioni di clienti nel mondo.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia