Allianz Italia promuove il sistema duale nell’alternanza scuola-lavoro

di redazione

item-thumbnail

Nei giorni scorsi trenta studenti del quarto anno, provenienti da cinque scuole superiori milanesi, hanno avviato un percorso di formazione duale all’interno dell’azienda Allianz Italia.

I ragazzi, assunti con con un contratto di apprendistato part time al 30% per due anni, con possibile rinnovo al terzo anno, la retribuzione lorda è di circa 7mila euro, si aggiungono agli altri 30 assunti nel 2016 per un totale di sessanta figure inserite, che lavoreranno in azienda tre giorni al mese durante l’orario scolastico, e per alcune settimane durante il periodo estivo.

Il progetto è stato suggellato da un protocollo d’intesa tra Allianz e il ministero dell’Istruzione; inoltre è la prima esperienza in Italia ad avere ottenuto la certificazione Dual.Project dalla Camera di Commercio Italo-Germanica.

Cinque gli istituti coinvolti nell’iniziativa: Liceo scientifico e classico dell’Istituto salesiano Sant’Ambrogio di Milano; Istituto tecnico economico Italo Calvino di Rozzano; Liceo scientifico e Istituto tecnico-amministrazione, finanza e marketing Maria Consolatrice di Milano; Liceo classico Cesare Beccaria di Milano; Liceo scienze umane del Collegio San Carlo di Milano.

Versione stampabile