Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Allattamento docenti, come vengono suddivisi i riposi giornalieri retribuiti

WhatsApp
Telegram

Fino al compimento del 1° anno di età del figlio (compreso il giorno del 1° compleanno), in base al proprio orario giornaliero di lavoro, la docente ha diritto a fruire di riposi giornalieri retribuiti. Vediamo come vengono suddivisi.

Una nostra lettrice chiede:

Buongiorno redazione, sono a chiedervi delle informazioni sull’allattamento. Ho una bimba piccola, quanti giorni di riposo retribuiti ho? Insegno in una scuola elementare da qualche anno.

I riposi giornalieri vengono così suddivisi:

  • Se la giornata di lavoro è pari o superiore a 6 ore il riposo sarà di 2 ore (anche cumulabili);
  • Se la giornata di lavoro è inferiore a 6 ore il riposo è di 1 ora;
  • I periodi di riposo sono di mezz’ora ciascuno quando la lavoratrice fruisca dell’asilo nido o di altra struttura idonea, istituiti dal datore di lavoro nell’unità produttiva o nelle immediate vicinanze di essa.

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”Vedi tutte le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur