Allarme scabbia a scuola: alunni e personale scolastico in sorveglianza

WhatsApp
Telegram

In una scuola della provincia di Roma è scattato l’allarme scabbia: si sospetta un caso all’interno dell’istituto e dunque il dirigente scolastico ha avviato un periodo di sorveglianza sia per gli alunni che per il personale. Le attività didattiche restano attive.

Come riporta Roma Today, la comunicazione ufficiale è arrivata con una nota a firma del preside apparsa sul sito internet della scuola dove si spiegano le motivazioni che hanno portato alla stesura di un’apposita circolare: “A seguito di segnalazione di un caso sospetto scabbia presso il plesso De Amicis -riporta la nota della scuola – si rende necessario avviare un periodo di sorveglianza per alunni e personale. Questo periodo non interrompe la frequenza se non nei casi accertati per i quali il rientro potrà avvenire solo dietro certificato medico di guarigione“.

Pertanto, “in via preventiva -. si legge ancora nella comunicazione della scuola – al fine di evitare la diffusione dell’eventuale contagio. Si ricorda, come da linee guida sanitarie che la scabbia ha un periodo di incubazione da 2 a 6 settimane in caso di persone non esposte in precedenza, da 1 a 4 giorni in caso di reinfestazione. Il periodo di contagiosità permane fino a che gli acari e le uova non siano stati distrutti da adeguato trattamento”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri