Allarme bomba di fronte una scuola a Campobasso: tensione tra docenti e studenti, ma era solo un rifiuto speciale

WhatsApp
Telegram

Attimi di tensione, ma alla fine, era solo un falso allarme. Stamattina a Campobasso pacco sospetto deposto davanti all’ingresso di una scuola elementare. 

Il ritrovamento è avvenuto circa alle ore 8, proprio durante l’orario di ingresso a scuola. Il personale scolastico ha notato un involucro nero posato davanti al cancello della scuola. Senza perdere tempo, il dirigente scolastico ha allertato le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute, isolando l’area circostante.

La situazione ha causato un temporaneo tilt del traffico nella zona. Tuttavia, l’allarme è durato poco: gli esperti hanno rapidamente accertato che l’involucro, ben chiuso con nastro rosso e bianco – segnalatore di pericolo, accompagnato da un cartello ‘Non toccare’, non contenesse materiale esplosivo ma un rifiuto speciale, precisamente eternit. Questo ha permesso ai circa trecento bambini di entrare a scuola senza ulteriori ritardi.

Le autorità ritengono che possa trattarsi di una bravata mirata a scatenare il panico. L’atto, evidentemente calcolato per creare disagio in un luogo densamente frequentato, ora è sotto indagine per risalire agli autori.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri