Alla firma del MEF il decreto per il contingente estero

di Giulia Boffa
ipsef

Il MAECI ha fatto pervenire nei giorni scorsi ai sndacati i crteri definitivi riguardanti le proposte di revisione e di soppressione dei posti per l’a.s. 2015/16 per un totale di 148 posti, al fine di completare il taglio dei 400 previsti dalla legge sulla spending review per le scuole italiane all’estero, relativamente alle diverse tipologie di istituzioni scolastiche culturali presenti all’estero.

Il MAECI ha fatto pervenire nei giorni scorsi ai sndacati i crteri definitivi riguardanti le proposte di revisione e di soppressione dei posti per l’a.s. 2015/16 per un totale di 148 posti, al fine di completare il taglio dei 400 previsti dalla legge sulla spending review per le scuole italiane all’estero, relativamente alle diverse tipologie di istituzioni scolastiche culturali presenti all’estero.

Sono stati ridotti i lettorati, i corsi di lingua italiana, il contingente delle scuole straniere e internazionali,  e i posti nelle scuole statali.

Terminata la concertazione con le OO.SS l’Ufficio V della DGSP del MAECI ha reso noto che il Decreto relativo al contingente scolastico, firmato dal Ministro Gentiloni, è stato inviato alla firma del MIUR e del MEF e alla successiva registrazione della Corte dei Conti.

Tabelle

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare