Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Alfabetizzazione emozionale: un’UdA per l’Infanzia

Stampa

Le Nazioni Unite celebrano la “Giornata internazionale dell’alfabetizzazione” “per ricordare alla comunità internazionale l’importanza dell’alfabetizzazione per gli individui, le comunità e le società, e la necessità di intensificare gli sforzi verso società più alfabetizzate” l’8 settembre. La giornata mira a sensibilizzare e ricordare persone dell’importanza dell’alfabetizzazione come questione di dignità e diritti umani.

Decenni di impegno civico e culturale

Dal 1967, le celebrazioni della Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione si svolgono annualmente in tutto il pianeta per ricordare all’umanità l’importanza dell’alfabetizzazione come una tema di dignità e diritti umani e per migliorare l’agenda dell’alfabetizzazione verso una società più alfabetizzata e sostenibile. Sebbene i progressi compiuti, le sfide proseguono con almeno 775 milioni di adulti in tutto il globo ora privi di competenze di alfabetizzazione di base.

I programmi di alfabetizzazione per adulti

L’UNESCO ha dichiarato: “Durante il Covid-19, in molti paesi, i programmi di alfabetizzazione per adulti erano assenti nei piani di risposta all’istruzione iniziale, quindi la maggior parte dei programmi di alfabetizzazione per adulti che esistevano sono stati sospesi con solo pochi corsi che continuavano virtualmente, attraverso la TV e la radio. , o in spazi aperti”.

La Giornata, ad esempio, ha già ampiamente riflettuto, nel recente passato, sulle pedagogie innovative ed efficaci che possono essere utilizzate nei programmi di alfabetizzazione per giovani e adulti per affrontare la pandemia e oltre.

Reale emancipazione delle persone

L’UNESCO ha proclamato l’8 settembre Giornata internazionale dell’alfabetizzazione durante la sua conferenza generale nel 1966, che ha dichiarato: “Le centinaia di milioni di adulti analfabeti ancora esistenti nel mondo, rendono essenziale il cambiamento delle politiche educative nazionali”. Ha sottolineato la necessità di una reale emancipazione delle persone e ha aggiunto che i sistemi educativi di tutto il mondo dovrebbero fornire la formazione necessaria per i bambini e gli adulti che lavorano in modo che possano imparare a leggere e scrivere.

Dopo la conferenza generale dell’UNESCO, l’8 settembre 1967 fu celebrata la prima Giornata internazionale dell’alfabetizzazione.

Gli obiettivi di alfabetizzazione

Gli obiettivi di alfabetizzazione sono una parte fondamentale degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite e della sua Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. L’agenda degli SDG contiene 17 obiettivi e 169 traguardi, adottati nel 2015 per costruire sugli Obiettivi di sviluppo del millennio (MDG), adottati nel 2000. Gli SDG dovrebbero essere raggiunti entro il 2030 e la risoluzione delle Nazioni Unite di cui fanno parte si chiama “Agenda 2030”.

Gli SDG includono: porre fine alla povertà in tutte le forme, porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e migliorare la nutrizione, promuovere l’agricoltura sostenibile, garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa, ecc.

La Giornata internazionale dell’alfabetizzazione 2021

La Giornata internazionale dell’alfabetizzazione 2021 si concentrerà sull’insegnamento e l’apprendimento dell’alfabetizzazione nella crisi COVID-19 e oltre, con un focus sul ruolo degli educatori e sul cambiamento delle pratiche di insegnamento. Ciò significa che quest’anno la giornata è più rilevante che mai per gli insegnanti e per le sfide dell’alfabetizzazione didattica che il COVID-19 ha portato e per gli approcci all’insegnamento a prova di futuro che potrebbero essere adottati.

Quest’anno, in particolare, è ancora più importante discutere di alfabetizzazione, poiché migliaia di scuole sono state chiuse in tutto il mondo e anche molti corsi e lezioni di alfabetizzazione per adulti sono stati sospesi durante la crisi del COVID-19.

Puntare i riflettori sulle abilità di alfabetizzazione e incoraggiare i bambini e gli adulti a svilupparle

Non è chiaro quale sarà l’impatto di quest’anno sull’alfabetizzazione a lungo termine, ma una cosa è chiara: è più importante che mai puntare i riflettori sulle abilità di alfabetizzazione e incoraggiare i bambini e gli adulti a svilupparle.

Come si può celebrare la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione?

Potresti discutere di questo argomento con i bambini e concentrarti maggiormente sulle abilità di scrittura e lettura. Potresti chiedere loro di immaginare come sarebbe la vita senza il privilegio di essere alfabetizzati e come avere la capacità di leggere e scrivere autorizzi bambini e adulti in termini di istruzione, prospettive di carriera e altre attività.

Inoltre, potresti chiedere ai bambini di recensire i loro libri preferiti, di svolgere un’attività di scrittura creativa o di leggere una storia insieme. Per qualcosa di artistico, potrebbero progettare le proprie copertine di libri o segnalibri. Chiedi loro di fare una ricerca per parola o di pensare ai loro autori o generi preferiti.

Forse la tua classe potrebbe prendere parte a un evento di raccolta fondi, come una raccolta di libri per un ente di beneficenza per l’alfabetizzazione, o donare libri: questo sarebbe un ottimo modo per coinvolgere i bambini nell’aiutare gli altri.

La Giornata internazionale dell’alfabetizzazione e l’Unità di apprendimento per ‘Infanzia

La Giornata internazionale dell’alfabetizzazione cade in una delle prime settimane a scuola a settembre; quindi, è una grande opportunità per un’intera gamma di compiti di alfabetizzazione e per celebrare la lettura e la scrittura. Per queste ragioni è vitale trovarsi pronti con una funzionale UdA. Un’Unità di Apprendimento capace di innovare l’approccio al fenomeno. L’UdA “Alfabetizzazione emozionale nella scuola dell’infanzia”, ad esempio, realizzata dai docenti dell’Istituto comprensivo G. Galilei di Scorzè diretto, con magistrale competenza, dal Dirigente Scolastico la dottoressa Maria Rosaria Melita, nasce per contribuire a sviluppare la seguente competenza sociale e civica “Manifestare il senso dell’identità personale, attraverso l’espressione consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti controllati ed espressi in modo adeguato”.

U.D.A.-ALFABETIZZAZIONE EMOZIONALE NELLA SCUOLA DELLINFANZIA

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione