Al via programma Pcm-Inail per opere ad elevata utilità sociale: in arrivo 665 milioni per le scuole

WhatsApp
Telegram

Oltre un miliardo e ottocento milioni di euro da Inail per iniziative immobiliari ad elevata utilità sociale, di cui oltre 665 milioni per la messa in sicurezza delle scuole e la costruzione di nuovi istituti, grazie al progetto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Inail, contenuto nel DPCM del 23 dicembre 2015. 

Oltre un miliardo e ottocento milioni di euro da Inail per iniziative immobiliari ad elevata utilità sociale, di cui oltre 665 milioni per la messa in sicurezza delle scuole e la costruzione di nuovi istituti, grazie al progetto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Inail, contenuto nel DPCM del 23 dicembre 2015. 

Gli interventi riguardano il completamento di nuovi edifici i cui lavori siano già in corso, ma anche progetti immediatamente cantierabili di nuove costruzioni, o la messa a norma di edifici esistenti e saranno realizzati secondo la più moderna normativa per la sicurezza e criteri progettuali di alta qualità estetica e funzionale. Le operazioni di edilizia scolastica saranno 105 sulle 201 domande presentate e riguarderanno ottantatré Amministrazioni tra Comuni, Province e la Città metropolitana di Roma. 

Inail, che acquisterà gli immobili oggetto di intervento, si farà carico dei costi dell'operazione richiedendo alle Amministrazioni di corrispondere un canone ad un tasso di interesse pari al 3% del costo complessivo dell’opera. Sono ammesse alla programmazione opere con un valore non inferiore a 3 milioni di euro. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur