Al via in Campania “Scuola di Comunità”: interventi sperimentali per la scolarizzazione dei ragazzi svantaggiati

WhatsApp
Telegram

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione e Politiche sociali Lucia Fortini, ha approvato l’avviso “Scuola Viva – Scuola di comunità” per la realizzazione di interventi sperimentali per il sostegno alla scolarizzazione di ragazzi appartenenti a famiglie in condizione di svantaggio, residenti in quartieri svantaggiati dal punto di vista economico, culturale e sociale.

L’avviso, per un importo di 3 milioni di euro a valere su risorse del POR Campania FSE, si rivolge ai soggetti del terzo settore che operano nel campo del privato sociale, in partenariato con i soggetti pubblici locali e gli Istituti scolastici con alto tasso di dispersione scolastica, ubicati nelle aree a maggiore rischio di esclusione sociale ricadenti nel territorio della Regione Campania.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur