Al via al più presto i concorsi ordinari per avere i docenti in ruolo il prima possibile. Lettera

Stampa

inviata da Andrea De Santis – Con la presente il comitato #equoconcorso chiede a gran voce, in rappresentanza dei docenti precari, che vengano avviati al più presto i concorsi per il ruolo in accordo con quanto afferma la Costituzione.

Attendiamo da anni la possibilità di partecipare al concorso ordinario, ora è arrivato il momento di far partire le procedure semplificate per avere in ruolo i docenti il prima possibile. Attendiamo pertanto con trepidazione l’approvazione, anche prima dei canonici 60 giorni, del decreto sostegni bis. L’unico emendamento da fare è quello al comma che impedisce la partecipazione alla prova concorsuale in baso di bocciatura: siamo fermamente contrari a questo punto in quanto non è accettabile che dopo anni di attesa per il concorso si abbia soltanto una possibilità per entrare in ruolo. Grazie,

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur