Ai miei allievi: Buon Anno!! Lettera

Stampa

Inviata da Fabio Gangemi – Finalmente il 7 gennaio 2021 si rientra a scuola! Come comunicatomi dalla maggior parte di tutti voi, spero anche io che saremo nuovamente in presenza.

Molti di voi mi chiedono fin dal primo anno che ho insegnato nella vostra scuola (Cravetta-Marconi di Savigliano) se è possibile avere attrezzature nuove, per lavorare meglio, perché quel poco che avevamo lasciava molto a desiderare.

Ebbene come ho ripetuto più volte alle vostre insistenti richieste che comunque apprezzo moltissimo perché sono per me stimolo per migliorare, fare di più, oggi, vi dico solamente: ce l’abbiamo fatta!!

Dopo innumerevoli richieste, grazie anche e soprattutto alla collaborazione di alcuni colleghi che amministrano e gestiscono la scuola abbiamo preso la buona strada, stiamo innovando tantissimo, erano almeno 20 anni che non si investiva nel nostro istituto.

Adesso abbiamo:
l’internet più veloce in assoluto che c’è in tutta Italia!!
Computer nuovi (CPU i7, RAM 16GB, SSD 480GB, scheda video dedicata)
Laboratorio di pneumatica completamente rinnovato
A gennaio avremo anche:
Nuove attrezzature per il laboratorio di elettrotecnica (contattori, relè temporizzati, contatti ausiliari, ecc.)
Nuovi PLC Siemens (S7-1200)
Arduino!!

Starà a voi prima di tutto comportarvi bene e fare tesoro di quanto potrete apprendere attraverso l’uso di queste nuove attrezzature.
Ritengo che la vostra curiosità, dimostrata verso la tecnologia, sia un bene grande e prezioso, e andrebbe stimolata. Purtroppo la scuola (non solo la nostra ma parlo in generale) per diversi motivi tende a tarparvi le ali perché la maggior parte di noi docenti siamo costretti a seguire la rigida burocrazia scolastica che ci fa perdere tempo dietro a montagne di scartoffie anziché concederci più tempo da dedicare alla vostra formazione(in un IPSIA a più ore di laboratorio sarebbero utili).

Per quel che mi riguarda vi prometto che finché sarò con voi e avrò l’opportunità di seguirvi, essendo precario il prossimo anno non so dove andrò a finire, cercherò di fare il più possibile al fine che possiate essere preparati per entrare nel mondo del lavoro con un bagaglio di competenze da poter spendere senza grandi preoccupazioni.

So che molti di voi stanno attraversano momenti difficili a causa di vari problemi familiari, vi invito a vedere la scuola come un luogo dove potervi rifugiare, trovare la vostra serenità. Lavorare, studiare insieme ai vostri compagni, incuriosirsi, parlare di tecnologia può aiutare moltissimo a distrarsi dai problemi reali che non ci fanno vivere (anche noi docenti abbiamo i nostri problemi).

Non aspettatevi niente da nessuno se non da voi stessi, rimboccatevi le maniche e come trovate il tempo da dedicare per una partita al computer o alla playstation, sappiate trovare anche il tempo da dedicare allo studio. Quest’anno si cambia le promozioni facili potete scordarvele!!

Non è una minaccia ma ritengo che se volete la promozione dovete guadagnarvela (meritocrazia), con lo studio e l’educazione.
Mi fermo ho scritto troppo. Vi ricordo che per qualunque cosa sono sempre pronto ad ascoltarvi e valutare le vostre richieste, idee, opinioni. Non lamentele, ma soluzioni!

Al fine di migliorare ulteriormente il nostro istituto, la nostra scuola, e renderla sempre più interessante e stimolante sono ben disposto a stressare di continuo i piani alti per farvi ottenere ciò che crediamo sia utile alla vostra formazione.
Detto questo non mi resta che augurarvi Buon anno!! A voi e alle vostre famiglie con l’auspicio migliore che il 2021 sia per voi tutti pieno di soddisfazioni professionali e personali, salute, gioia e serenità.

Un abbraccio (virtuale) dal vostro professore

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur