Ai domiciliari il docente arrestato per aver inviato audio a studentessa con richieste sessuali

WhatsApp
Telegram

Nei giorni scorsi, avevamo riferito sull’arresto di un insegnante di una scuola in provincia di Rimini, che aveva inviato messaggi audio con richieste sessuali ad una studentessa.

Arrestato professore che aveva inviato richieste sessuali ad una studentessa

Al docente, come riferisce l’Ansa, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

L’insegnante ha negato di aver avuto contatti fisici con l’alunna ed ha dichiarato di aver commesso un errore nell’inviare i messaggi con le suddette richieste.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur