Aggredì l’insegnante della figlia: mille euro di multa alla madre. Non si è trattato di lesioni a pubblico ufficiale

WhatsApp
Telegram

Mille euro di multa per lesioni dolose alla mamma che aggredì l’insegnante della figlia il 2 maggio 2019. E’ quanto deciso dal giudice di pace di Lodi, così come segnala la Repubblica. La docente sarebbe stata colpita da pugni e da una sedia. La madre della ragazza avrebbe contestato alla scuola il fatto di non essere stata avvertita per la sospensione della figlia, che sarebbe stata lasciata fuori.

L’insegnante aveva sporto querela dopo una prognosi di pochi giorni al pronto soccorso. La Procura non ha reputato l’episodio nel più grave reato di lesioni a pubblico ufficiale.

Il giudice ha disposto a carico della madre il pagamento delle spese processuali e il risarcimento dei danni morali e materiali.

Docente è pubblico ufficiale: 6 mesi di reclusione a genitore per offese e minacce, cercava di condizionare la valutazione del figlio

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia