Aggiornamento graduatorie terza fascia ATA: quali titoli di cultura danno punteggio. Elenco

WhatsApp
Telegram

Quali titoli di cultura permettono agli aspiranti ATA di avere punteggio in graduatoria di terza fascia? Diploma, laurea, attestati, qualifiche, certificazioni informatiche: tutti i titoli, con relativo punteggio, sono indicati per profilo nelle tabelle di valutazione allegate al Dm 89/2024.

Elenco titoli di cultura che danno punteggio

Punteggio titolo di accesso

A tutti i profili viene valutato il titolo di accesso (diploma o altro) come segue (si valuta un solo titolo):

a) media dei voti riportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta, qualora espressi in decimi;
b) ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori:
• sufficiente — 6;
• buono — 7;
• distinto — 8;
• ottimo — 9;
c) per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10;
d) qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10

Esempio: diploma con 70 equivale a 7 punti.

Laurea

A tutti i profili, ad esclusione del collaboratore scolastico e dell’operatore scolastico due punti per la laurea (un solo titolo, sia triennale che magistrale, il voto non fa differenza). Esclusi anche il guardarobiere e l’operatore dei servizi agrari, ai quali viene valutato con 3 punti il diploma di maturità.

Certificazioni informatiche

Per tutti 0,25 punti. Non subiscono rivalutazione le certificazioni inserite nel precedente aggiornamento. Nessun punteggio alla certificazione digitale titolo di accesso.

Punteggio OSS, OSA, OAD

Un punto ai profili dell’operatore scolastico e del collaboratore scolastico. Gli attestati regionali devono avere valore nazionale.

Idoneità in concorsi pubblici

Idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche: 2 punti ai profili del guardarobiere, addetto aziende agrarie, assitente tecnico, cuoco, infermiere. Deve essere per lo stesso profilo.

Per l’assistente ammnistrativo, idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da enti pubblici territoriali: un punto.

Si valuta una sola idoneità.

Attestato di dattilografia

Un punto solo all’assistete ammnistrativo.

Attestato di qualifica professionale (art. 14 legge 845/1978 e art. 8 dlgs 13/2013) 

1,50 punti solo all’assistete amministrativo.

Tabelle valutazione titoli

Nel decreto 89/2024 le note alle tabelle di valutazione

Leggi anche

Graduatorie terza fascia ATA, ecco il decreto (SCARICA PDF): requisiti, domande dal 28 maggio al 28 giugno

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia