Aggiornamento graduatorie terza fascia ATA, nessun punteggio per la certificazione di alfabetizzazione digitale: punti in meno a chi già l’aveva inserita?

WhatsApp
Telegram

La certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale (CIAD) diventa requisito di accesso alle graduatorie ATA di terza fascia per tutti i profili, ad esclusione del collaboratore scolastico. In base al bando di aggiornamento, il dm 89/2024, nessun punteggio viene dato agli aspiranti per questo titolo, mentre le altre certificazioni informatiche vengono valutate con 0.25 punti per tutti.

Ci sono però dei dubbi. Uno lo pone un nostro lettore:

Salve, noi del personale ATA abbiamo un quesito che non riusciamo a risolvere.
Io sono presente in terza fascia dal precedente triennio e avevo inserito eipass per assistente amministrativo e vale O.60, ora che serve alfabetizzazione digitale se inserisco eipass per l appunto, vale sempre 0.60 oppure non vale niente perché è titolo di accesso per alfabetizzazione digitale?

Occorre innanzitutto verificare se la certificazione posseduta rispecchia le caratteristiche descritte nel bando, nonché nel CCNL 2019-21, o meglio se è aggiornata.

Le caratteristiche richieste, oltre all’accreditamento ad Accredia (ente di accreditamento nazionale) che la certificazione menzionata dal lettore ha, sono:

la certificazione deve essere registrata presso il medesimo ente di accreditamento, essere in corso di validità all’atto dell’iscrizione in graduatoria, attestare il superamento di un test finale relativo all’acquisizione delle competenze informatiche richieste, tra le quali: conoscenza dei sistemi operativi, di word processor, di fogli elettronici, di gestione della posta elettronica.

Questo premesso, essendo titolo di accesso, non verrà attribuito alcun punteggio. In questo caso – si presume, fino a chiarimenti ministeriali – i 0.60 punti attribuiti in precedenza non verranno più conteggiati.

Le certificazioni informatiche che daranno punteggio sono infatti altre rispetto al titolo di accesso. Il bando lo specifica:

Per la valutazione delle certificazioni informatiche diverse da quella di alfabetizzazione digitale, prevista quale titolo di accesso, non si procede a rivalutazione del punteggio ottenuto in sede di valutazione dei titoli per i candidati che abbiano presentato domanda d’inserimento, d’aggiornamento o di conferma fino all’emanazione del decreto ministeriale 3 marzo 2021, n. 50, di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale Ata per il triennio scolastico 2021/2023 (ivi compreso il medesimo decreto ministeriale).

Leggi anche

Graduatorie terza fascia ATA, ufficiale: ecco il decreto (SCARICA PDF). Domande dal 28 maggio al 28 giugno

ATA, la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale diventa requisito di accesso per le graduatorie terza fascia. ESAMI ONLINE APERTI

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia