Aggiornamento graduatorie istituto, Modello B. Fedeli: aumentate risorse per risolvere problemi

Stampa

Sarebbe un afflusso eccessivo il problema alla base di IstanzeOnline e degli errori che stanno mettendo in difficoltà i docenti per la scelta delle sedi.

Il Ministero, almeno secondo quanto leggiamo in un comunicato, sarebbe corso ai ripari per affrontare il problema.

“L’invio del modello B riguarda centinaia di migliaia di aspiranti docenti. Un afflusso che ha provocato effettivamente rallentamenti per l’accesso al sistema in questi giorni. In alcuni momenti – spiegano al ministero – è stato registrato l’inserimento di 150 domande al minuto. Quest’anno i tempi di compilazione del modello sono poi più ristretti rispetto allo scorso anno e anche questo ha portato a una maggiore concentrazione di utenti sul portale dedicato. Anche per questo è stata richiesta al fornitore una modifica al sistema di inserimento che sta funzionando correttamente”. Attualmente sono 6.000 l’ora le domande inserite. “A ora abbiamo già più di 160mila modelli B inviati, il 24% del totale” precisano al Miur.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi