Aggiornamento Graduatorie ad esaurimento: precari storici di Firenze chiedono incontro al Ministro

Di
Stampa

red – Pubblicate le graduatorie ad esaurimento provvisorie per il triennio 2014/17, i precari storici di Firenze hanno deciso di mobilitarsi per salvaguardare il diritto all’immissione in ruolo. In alcune province del nord trasferimento di massa ha ridisegnato le posizioni nelle graduatorie ad esaurimento.

red – Pubblicate le graduatorie ad esaurimento provvisorie per il triennio 2014/17, i precari storici di Firenze hanno deciso di mobilitarsi per salvaguardare il diritto all’immissione in ruolo. In alcune province del nord trasferimento di massa ha ridisegnato le posizioni nelle graduatorie ad esaurimento.

Riceviamo il comunicato a firma "Precari storici prov. di Firenze", con il quale si vuole denunciare cosa si è potuto registrare con la pubblicazione delle Graduatorie ad esaurimento provvisorie per il triennio 2014/17 (vedi elenco) .

A Firenze, così come in altre province ( Lucca, Mantova, Grosseto, Roma, Milano, Venezia, Prato) le graduatorie ad esaurimento per il 2014/17 hanno visto "sconvolgere" le posizioni degli iscritti a causa di trasferimenti di massa (principalmente da regioni del Sud ma non solo)

Segui su Facebook le ultime news del mondo della scuola

A questo punto i precari interessati dallo scavalcamento hanno deciso di mobilitarsi contro quella che ritengono una ingiustizia e, come accaduto per i colleghi delle graduatorie di Lucca, richiedono al Ministro un incontro per affrontare la problematica.

I docenti comunicano altresì l’apertura del Gruppo Facebook "Ora basta!"

Difficile dire quale potrebbe essere la risposta del Ministro che, siamo certi, vorrà raccogliere la richiesta di colloquio dei docenti, dato che ancora oggi il Ministero paga nei tribunali l’idea di gelminiana memoria delle "code" alle graduatorie ad esaurimento.

Certo, una delle soluzioni più gradita sarebbe l’immissione in ruolo su tutti i posti vacanti e disponibili, questo sì potrebbe placare gli animi, ma il Ministro ha già comunicato che lo svuotamento delle Graduatorie ad esaurimento potrà avvenire in circa 10 anni.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur