Aggiornamento Graduatorie ad esaurimento 2014: probabile proroga presentazione domanda. Segnalazione anomalie/mancanza PEC ed e mail del Miur

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Ad oggi la data di presentazione per le graduatorie ad esaurimento 2014/2017 rimane il 10 maggio, ma sono ancora tante le segnalazioni di anomalie nella stampa del pdf. Intanto il Miur recapita una mail a coloro che hanno inoltrato la domanda entro il 22/4/2014 chiedendo di annullare l’invio e verificare la correttezza dei dati. Le guide e la consulenzaCalcola il punteggio di servizio e titoli

red – Ad oggi la data di presentazione per le graduatorie ad esaurimento 2014/2017 rimane il 10 maggio, ma sono ancora tante le segnalazioni di anomalie nella stampa del pdf. Intanto il Miur recapita una mail a coloro che hanno inoltrato la domanda entro il 22/4/2014 chiedendo di annullare l’invio e verificare la correttezza dei dati. Le guide e la consulenzaCalcola il punteggio di servizio e titoli

Dopo una settimana difficile (la piattaforma aperta il 14 aprile ha manifestato da subito evidenti bug) solo il 23 aprile sera l’inoltro della domanda è andato a buon fine.

Non mancano però le segnalazioni inerenti alcune difficoltà, soprattutto in riferimento alla stampa del pdf prodotto dopo l’inoltro.

Seguici su FaceBook Tutte le notizie sulle GaE in tempo reale

Le incongruenze segnalate dai nostri utenti riguardano:

1.l’impossibilità di compilare il campo del quadro H4b (sez. H) – l’elenco della documentazione allegata ( lo fa scrivere, ma poi nel pdf il campo si presenta vuoto);

2.durante la compilazione si può leggere l’intero testo del quadro H4b, ma poi il pdf risulta privo della parte seguente: “La suddetta dichiarazione non è necessaria laddove il figlio richiedente la precedenza sia l’unico a convivere con il soggetto disabile. La situazione di unica convivenza deve essere documentata secondo quanto previsto dal vigente C.C.N.I. sulla mobilità del Personale della Scuola”.

3.durante la compilazione della sez. L non sono visibili le due caselle con la dicitura: “la sez. H1..” e “la sez. H4…” ma poi nel pdf compaiono tutt’e due senza spunta, quindi non risulta alcuna scelta;

4.sempre nello stesso quadro relativo alle “Dichiarazioni dell’aspirante” della Sez. L, nel pdf la casella “A” si presenta priva del testo seguente: “…2014/2017 il sottoscritto non è tenuto a produrre nessuna certificazione”.

5.nella pagina riassuntiva del pdf non risulta effettuato l’inserimento della Sez. H4 (manca la spunta).

Ne diamo quindi segnalazione al Ministero, affinchè anche queste problematiche possano essere risolte.

Riteniamo invece non sia da considerare una anomalia il fatto che nella nuova versione del software siano stati cancellati gli indirizzi PEC, ma per sicurezza dei candidati due parole sull’argomento da parte del Miur non guasterebbero.

Intanto il Miur – lo ricordiamo ancora una volta – ha inviato a tutti i docenti, ma soprattutto a coloro che avevano inoltrato la domanda prima del 22 aprile, una mail in cui si chiede di effettuare le seguenti operazioni

"Gentile utente,

risulta che lei abbia già provveduto all’inoltro/inserimento dell’istanza on line di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo.

Nelle ultime ore è stata predisposta una nuova versione dell’applicazione che ha risolto le anomalie segnalateci. Per tale motivo ed al fine di consentirLe una verifica dei dati da lei inseriti, La invitiamo a procedere, entro i termini previsti, con le seguenti operazioni:

Annulla Inoltro sulla pagina “Elenco delle domande presentate” (per tutti gli aspiranti che hanno inoltrato la domanda in data antecedente al 18/04/2014 ) 

Verifica dei giorni di servizio nei quadri G1, G2 ed E (per tutti gli aspiranti che hanno compilato/inoltrato la domanda in data antecedente al 18/04/2014 ) 

Verifica del periodo di durata legale del corso abilitante nei quadri B e F1: il periodo non deve superare il quadriennio, nel caso in cui fosse stato inserito un  periodo superiore indicare quello corretto (per tutti gli aspiranti che hanno compilato/inoltrato la domanda fino a 22/04/2014 compreso)

Inoltro domanda ( tale operazione produrrà un PDF che sostituisce il precedente PDF se già prodotto )
La ringraziamo per la collaborazione e La preghiamo di non rispondere a questa mail in quanto inviata con un sistema automatico.

Cordiali saluti

Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca

D.G. Studi Statistica e Sistemi Informativi "

Questa situazione – congiunta ad alcuni giorni di festività – porta i sindacati ad auspicare una proroga per la presentazione delle domande, ad oggi posta al 10 maggio 2014. Scrive infatti la Cisl " Appare in ogni caso più che probabile, a questo punto, uno slittamento dei termini previsti per la presentazione delle domande. "

Va precisato che la proroga per la presentazione della domanda – qualora dovesse esserci –  non costituirà uno slittamento dei tempi utili per l’acquisizione di nuovi titoli e servizi (conterà quanto in possesso alla data del 10 maggio, così come indicato nel dm n. 235 del 1° aprile 2014), l’unico dubbio potrà riguardare la data di scioglimento della riserva, per qualche candidato che acquisirà il titolo tra il 10 maggio e la data di presentazione della domanda, qualora ci fosse la proroga. In ogni caso il Miur ci spiegherà tutto a suo tempo.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia