Aggiornamento GPS, Sindacati convocati dal Ministero il 5 aprile

WhatsApp
Telegram

Le Organizzazioni sindacali sono state convocate dal Ministero per martedì 5 aprile. L’ordine del giorno l’informativa OM concernente Procedure di aggiornamento delle graduatorie provinciali e di istituto di cui all’articolo 4, commi 6-bis e 6-ter, della legge 3 maggio 1999, n. 124 e di conferimento delle relative supplenze per il personale docente ed educativo.

Dopo qualche incertezza l’aggiornamento delle graduatorie provinciali per le supplenze e le graduatorie di istituto docenti, utili per l’assegnazione delle supplenze, è previsto a breve, forse in primavera.

La norma nel decreto sostegni ter approvato definitivamente alla Camera il 24 marzo scorso:

All’articolo 19, dopo il comma 3 sono inseriti i seguenti:

3-bis. All’articolo 2, comma 4-ter, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2020, n. 41, le parole: “2020/2021 e 2021/2022, anche in deroga all’articolo 4, comma 5, della predetta legge, con ordinanza” sono sostituite dalle seguenti: “2020/2021, 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024, anche in deroga all’articolo 4, comma 5, della predetta legge, sia per il primo biennio di validità che per il successivo aggiornamento e rinnovo biennale, con una o più ordinanze”.

3-ter. All’articolo 1 del decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143, dopo il comma 4-bis è aggiunto il seguente:

4-ter. Per gli anni scolastici 2022/2023 e 2023/2024, l’aggiornamento delle graduatorie di cui al primo periodo del comma 4 ha validità biennale. Eventuali procedure svolte o in corso di svolgimento a legislazione vigente per l’aggiornamento delle suddette graduatorie continuano ad essere efficaci, salva la riconduzione alla vigenza biennale delle graduatorie medesime”.

Rassicurazioni dal sottosegretario Sasso a chi teme di restare escluso per le tempistiche delle domande: “Voglio tranquillizzare i candidati delle Gps, anche chi sostiene i percorsi abilitanti, ad esempio quelli sul sostegno, li inseriremo con riserva. Non vogliamo escludere nessuno“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur