Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Miur: professor Battiston confermato Presidente

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Miur – Firmato il decreto di nomina del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI): confermato alla guida dell’Ente il professor Roberto Battiston.  Ordinario di Fisica Sperimentale dell’Università di Trento, Battiston si è laureato presso la Scuola Normale di Pisa. Nel corso di oltre trent’anni di attività come incaricato dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare della sezione di Perugia ha lavorato all’interno di collaborazioni scientifiche internazionali, prima nel campo della Fisica sperimentale delle interazioni fondamentali agli acceleratori e più recentemente studiando i raggi cosmici dello spazio.

La procedura:

Con decreto ministeriale del 10 novembre 2017, è stato costituito il Comitato che ha il compito di definire le modalità e i termini per la presentazione delle candidature per la selezione dei Presidenti degli Enti di ricerca vigilati dal MIUR. E ha il compito di proporre al Ministro le rose di candidati ai fini delle nomine.

Il Comitato è composto da: Lamberto Maffei, professore emerito di Neurobiologia presso la Scuola Normale di Pisa e vicepresidente dell’Accademia nazionale del Lincei (Coordinatore); Fabiola Gianotti, direttore generale del Conseil européen pour la recherche nucléaire (CERN); Mauro Ferrari, esperto in nanotecnologie e bioingengeria applicate alla medicina, presidente e amministratore delegato dello Houston Methodist Research Institute e direttore dell’Institute of Academic Medicine; Lucia Votano, dirigente di ricerca presso l’Istituto nazionale di fisica nucleare (INFN); Aldo Sandulli, professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Il primo febbraio scorso, in vista della scadenza del precedente mandato dell’attuale Presidente dell’ASI (prevista per il 16 maggio 2018), l’apposito Comitato di selezione ha pubblicato l’avviso di chiamata pubblica alla candidatura per la Presidenza dell’Agenzia spaziale. Il bando scadeva lo scorso 5 marzo. Il Comitato, come da decreto di istituzione, ha compiuto la propria valutazione sulle candidature pervenute garantendo prioritariamente che il profilo dei candidati rispondesse ad elevata qualificazione tecnico-scientifica, comprovata da particolari competenze professionali, acquisite anche in ambito internazionale.

Il Comitato ha terminato i propri lavori il 18 aprile scorso e ha trasmesso gli atti relativi alla procedura di selezione, inclusa la rosa di candidati selezionati con le rispettive valutazioni. Il Comitato ha effettuato la valutazione delle competenze scientifiche e dell’esperienza gestionale dei candidati. La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha firmato ieri il decreto di nomina del Presidente dell’ASI, confermando Roberto Battiston. Il decreto sarà ora trasmesso alle Camere.

Roma, 9 maggio 2018

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione