AFAM, Gallo (M5S): riaperture graduatorie per assunzioni

Stampa

Comunicato Gallo (M5S) – “L’approvazione definitiva del decreto legge per l’istituzione del Ministero dell’istruzione e del Ministero dell’università e della ricerca risolve alcune questioni annose che si trascinavano da tempo nelle istituzioni Afam”, spiega Luigi Gallo, Presidente del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, Scienza e Istruzione alla Camera dei Deputati al margine dell’approvazione del decreto.

“Proroghiamo fino al 31 dicembre 2020 il termine per l’approvazione della prima programmazione triennale del reclutamento, consentendo l’inserimento di ulteriori soggetti nelle graduatorie nazionali per insegnare presso le istituzioni dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica. E questo significa garanzie per l’intero comparto. Inoltre, grazie all’approvazione di un mio ordine del giorno il governo si impegnerà ad ammettere alle graduatorie anche i docenti con servizio in tutte le istituzioni Afam, per la loro assunzione a tempo indeterminato e determinato”, prosegue Gallo.

“Attraverso altri ordini del giorno della Maggioranza, il governo, inoltre, valuterà il riconoscimento pieno al servizio svolto anche ai docenti assunti su posti vacanti, in data successiva al 1 febbraio e fino a tutto il 30 aprile 2020. Attiviamo in questo modo una serie interventi, che si uniscono anche all’impegno di tutto il Governo a voler armonizzare l’intero sistema dell’alta formazione artistica e musicale, compresi gli Istituti musicali pareggiati e le Accademie di belle arti non statali legalmente riconosciute”, conclude il Presidente della commissione Cultura.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi