AFAM: ANIEF impugna il bando di reclutamento per far valutare il servizio negli istituti pareggiati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Anief – Per il sindacato Anief deve essere ritenuto utile ai fini dell’accesso alle graduatorie nazionali AFAM anche il servizio reso dal 1999 e non soltanto negli ultimi otto anni e il servizio svolto nelle istituzioni non statali legalmente riconosciute.

Utile, ai fini del punteggio, anche il servizio militare. Importante seguire le istruzioni predisposte dall’Ufficio Legale Anief utilizzando, per gli esclusi, la domanda cartacea sostitutiva o il modello integrativo per il riconoscimento del punteggio per il servizio militare. Per aderire entro il 4 ottobre ai ricorsi Anief promossi al Tar Lazio, visualizzare le istruzioni complete e scaricare i modelli, clicca qui.

Anief ha deciso intervenire contro la discriminazione tra docenti precari del settore artistico-musicale. Aperte le procedure per impugnare al TAR il bando per la costituzione delle graduatorie nazionali AFAM per la valutazione, come servizio utile per l’accesso alle graduatorie, del servizio svolto negli Istituti pareggiati, legalmente riconosciuti ed autorizzati a rilasciare titoli AFAM e del servizio svolto precedentemente al 1° novembre 2010 sia nelle istituzioni statali, sia in quelle legalmente riconosciute. Predisposto, anche, il ricorso avverso la mancata valutazione del sevizio militare ai fini del punteggio.

Un nuovo “Giallo” si apre al Ministero sul servizio prestato negli Istituti pareggiati, legalmente riconosciuti ed autorizzati a rilasciare titoli AFAM. Da quanto emerge dal D.M. 597/2018, questo servizio non è più ritenuto utile per il raggiungimento dei 3 anni di servizio richiesti per l’inserimento nelle nuove graduatorie nazionali AFAM. Le problematiche dei docenti precari sembrano, dunque, non avere mai fine; questa volta è toccato ai docenti dell’ex comparto AFAM. Anche in questo caso il MIUR ha colto l’occasione, con l’emanazione del Decreto n. 597 del 14/08/2018, per compiere l’ennesima arbitraria discriminazione tra docenti del settore, alimentando il malcontento e non risolvendo i veri problemi che incombono sul comparto da anni.

“Che tra Il Ministero di via Trastevere e i Tribunali ci siano diverse visioni sulla valutazione del servizio in istituti paritari e pareggiati è cosa nota – afferma il presidente nazionale ANIEF Marcello Pacifico – ma adesso siamo al limite dell’incredibile con lo stesso Ministero che nel precedente aggiornamento delle graduatorie nazionali AFAM valuta come utile per l’accesso il servizio presso gli istituti pareggiati e oggi, invece, nega la possibilità di utilizzare quel servizio a centinaia di docenti precludendo loro la possibilità di inserirsi nelle graduatorie nazionali dell’AFAM, dopo anni di lavoro”.

“E’ inoltre sconcertante e bizzarro – continua il presidente Nazionale ANIEF e segretario confederale Cisal – che il servizio che oggi non è riconosciuto, sia stato utilizzato come accesso nel 2014 per costituire le precedenti graduatorie che ora, addirittura, sono poste in una posizione preordinata rispetto a quelle che si dovranno istituire! L’Anief non può tollerare questa ennesima ingiustizia – conclude il presidente Pacifico – e ricorrerà non solo per far valere il servizio prestato su tutti gli istituti pareggiati, legalmente riconosciuti ed autorizzati, ma anche per ottenere il riconoscimento del sevizio militare come punteggio specifico e per la mancata valutazione del servizio prestato anteriormente all’a.a. 2010-11 come titolo di servizio utile per il computo dei 3 anni che danno accesso alle graduatorie”.

Possono aderire tutti i docenti a tempo determinato con servizio svolto presso gli Istituti AFAM statali, Accademie di Belle arti legalmente riconosciute, Istituti Superiori di Studi Musicali, Istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (art.11 DPR 8.7.2005, n.212) nonché i docenti che hanno svolto il servizio militare non in costanza di nomina e il personale con servizio antecedente l’a.a 2010-11.

Per aderire è necessario seguire le istruzioni fornite da Anief per ogni singolo ricorso ed inviare il modello cartaceo presso l’istituto indicato nel bando via Pec o raccomandata A/R entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 4 ottobre 2018.

 

Per aderire al ricorso e visualizzare le istruzioni per l’accesso alle Graduatorie Nazionali AFAM con 3 anni di servizio negli istituti pareggiati e/o negli istituti statali o non statali pre-2010, clicca qui

Per aderire al ricorso e  visualizzare le istruzioni per il riconoscimento del servizio militare come punteggio di servizio specifico, clicca qui.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione