Adozione libri testo 2019/20: per quali classi è possibile. Testi digitali o misti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, come riferito, ha pubblicato l’annuale nota sull’adozione dei libri di testo per l’a.s. 2019/20.

La nota del 15 marzo 2019 rinvia alla nota n. 2581 del 9 aprile 2014, che riassume l’intero quadro normativo a cui le istituzioni scolastiche devono attenersi.

Vediamo in questa scheda per quali classi è possibile procedere a nuove adozioni e quali caratteristiche devono presentare i testi, ricordando la tempistica riguardante l’adozione e la comunicazione dei dati.

Adozione libri di testo: tempistica

Il collegio dei docenti, nel rispetto dei previsti tetti di spesa, deve deliberare l’adozione dei libri di testo o la scelta di avvalersi di strumenti alternativi agli stessi, entro la seconda decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola.

La comunicazione dei dati adozionali, ossia dei libri adottati, deve essere effettuata dalle scuole entro il 10 giugno 2019.

La comunicazione può essere effettuata online, tramite la piattaforma presente in questo sito, oppure offline ossia in locale.

Le scuole, che hanno deciso di non adottare libri di testo, accedono alla suddetta piattaforma specificando che si avvalgono di strumenti alternativi agli stessi.

Adozione libri di testo: per quali classi

Nuovi libri di testo possono essere adottati per le classi:

  • prime e quarte della scuola primaria;
  • prime della scuola secondaria di primo grado;
  • prime e terze e, per le sole specifiche discipline in esse previste, per le classi quinte della scuola secondaria di secondo grado.

Adozione libri di testo: caratteristiche

libri di testo da adottare devono essere:

  • coerenti con il PTOF, con l’ordinamento scolastico e con il limite di spesa stabilito;
  • in versione digitale o mista, previste nell’allegato al decreto ministeriale n.
    781/2013 (versione cartacea accompagnata da contenuti digitali integrativi; versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi; versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi).

Leggi anche:

Libri di testo, le indicazioni Ministeriali. Adozione entro la seconda decade di maggio

Adozione libri di testo: insegnanti e rappresentanti devono incontrarsi quando non c’è lezione

Adozioni libri di testo 2019/20, entro la seconda decade di maggio. Nota Miur

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione