Adolescenti sempre più sedentari, donne in primis

Tra tv, computer, social network e studio, i ragazzi italiani hanno tralasciato il movimento: sport e passeggiate

Tra tv, computer, social network e studio, i ragazzi italiani hanno tralasciato il movimento: sport e passeggiate

Lo sport è praticato solo dal 40%, il 31% delle ragazze.

Dati che danno da pensare, il movimento è infatti alla base del benessere, riducendo rischio malattie, anche gravi.

A ciò si aggiunge il rischio obesità, alla base di patologie legate soprattutto al cuore.

Sono questi i concetti chiave del Progetto ”Non fare autogol”, la campagna promossa da AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) e Fondazione AIOM per spiegare agli adolescenti lombardi come tenersi alla larga da malattie e disturbi

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia