Adesso abilitazione si consegue con un quiz a risposta multipla, sfortunato chi ha dovuto superare il TFA. Lettera

Stampa
ex

inviata da Giada Paloma – Sono una docente di ruolo e leggo con stupore che il prossimo concorso straordinario per conseguire l’abilitazione prevede semplicemente il superamento di un quiz a risposta multipla con un punteggio non inferiore a 42/60.

Vorrei ricordare che nel 2013 per conseguire l’abilitazione (TFA1) ho dovuto:

  • superare un test di ammissione
  • svolgere uno scritto sulla disciplina (nel mio caso italiano, latino, storia e geografia)-durata della prova: 6 ore
  • superare un orale
  • svolgere un anno di tirocinio a scuola (mentre già insegnavo)
  • seguire il corso all’Università

Il tutto alla modica cifra di euro 2.500

Mi chiedo, quindi: sono stata semplicemente sfortunata rispetto ai colleghi che conseguiranno l’abilitazione quest’anno o c’è stata l’evoluzione della specie dei docenti?

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur