Addio a Ferdinando Imposimato: definì “immorali” gli stipendi dei docenti e si schierò contro la Buona Scuola

Stampa

Promotore di una petizione contro il DDL La Buona Scuola in più interventi aveva richiamato all’unità i docenti per combattere quella che considerava una deriva per la professionalità degli operatori della scuola.

“il Governo mantiene i docenti di ruolo con uno stipendio immorale di 1700 euro al mese dopo 30 anni di lavoro” aveva detto non poco tempo fa e aveva proposto anche una soluzione, quella di spostare le risorse da Difesa a scuola.

Lo ricordiamo in questa intervista del nostro Direttore Eleonora Fortunato ai tempi della discussione sulla Buona Scuola

Imposimato: aumento stipendi spostando risorse da Difesa a scuola. No discrezionalità valutazione docenti, prossimo anno referendum contro 107

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese