Addio alla carta, per quasi un milione di docenti arriva il fascicolo digitale: info su servizio, permessi, malattia, trasferimenti

WhatsApp
Telegram

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, sottolinea nuovamente le immense opportunità offerte dalla tecnologia nel migliorare la didattica e, più in generale, l’ambiente scolastico.

Valditara rimarca l’importanza di mantenere la relazione tra docente e studente al centro dell’esperienza educativa, affermando che è questa connessione umana che deve guidare l’implementazione delle nuove tecnologie.

“La digitalizzazione nelle scuole rappresenta un passo avanti verso la sburocratizzazione e la semplificazione della vita per docenti, studenti e famiglie”.

Con un accesso unico, studenti e famiglie potranno usufruire di tutti i servizi digitali legati alla scuola. Una novità significativa è in arrivo anche per circa 900 mila insegnanti con il rinnovo del fascicolo digitale, che conterrà informazioni sul servizio, giorni di permesso, malattia, assunzioni, trasferimenti e tutto ciò che riguarda la carriera professionale, riducendo drasticamente la necessità di gestire una mole abnorme di documentazione cartacea.

Valditara ha anche evidenziato come la digitalizzazione abbia reso più snelle le procedure per le nomine del personale scolastico, offrendo un supporto vitale anche nell’avvio dell’anno scolastico. “L’innovazione tecnologica è un processo virtuoso quando la politica non è subalterna ma ne è alla guida” conclude il Ministro, sottolineando l’importanza di una gestione attiva e consapevole delle tecnologie nel mondo dell’educazione.

Area riservata per famiglie e studenti, Valditara: “Prima 10 siti, ora solo 1 con tutti i servizi. Login con SPID o CIE”

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri